PON 2014-2020

Conversazioni a Pescara 2019

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

I nostri alunni delle classi 3AL, 4AL e 4AI, hanno partecipato alla presentazione del libro "La scienza e l'Europa. Il primo Novecento" (L'Asino d'oro) di Pietro Greco, giornalista scientifico e scrittore, conduttore storico del programma Radio3 Scienze e socio fondatore della Fondazione IDIS-Città della Scienza di Napoli. L'incontro è avvenuto nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro "Conversazioni a Pescara. Società, scienza, letteratura", organizzato da Oscar Buonamano e al quale il nostro Istituto partecipa insieme al Liceo Scientifico "Galilei", al Liceo "Misticoni-Bellisario" e all'Istituto tecnico commerciale "Aterno-Manthonè".

Il dialogo con gli studenti è stato intenso: l'autore in una sintesi mirabile ha attraversato la storia dell'Europa del primo Novecento per spiegare come il vecchio continente non ha saputo governare la modernità che esso stesso aveva fino a quel momento prodotto, finendo così per rompere il suo rapporto privilegiato con la scienza. Episodio paradigmatico di tale frattura è il 1932, quando A. Einstein, il "papa della fisica" - come lo stesso Greco lo definisce nel suo libro - si trasferisce negli Stati Uniti, che diventano così il Paese guida della scienza e dell'innovazione. Gli studenti si sono lasciati guidare e coinvolgere in questo avvincente dialogo, che ha aperto interessanti interrogativi sul futuro della scienza in Italia e in Europa, un futuro che loro stessi sono chiamati a costruire.