PON 2014-2020

E PER UN ISTITUTO TECNICO? TECNICAMENTE 2018

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Il 25 maggio, nell'Aula Magna del nostro Istituto, si è concluso il progetto "Tecnicamente 4.0" che ha visto coinvolte le quinte delle specializzazioni di Informatica, Meccanica-Meccatronica, Elettronica ed Elettrotecnica.

L'evento, che si svolge ogni anno presso gli istituti formativi di estrazione tecnica e mira a favorire l’incontro tra domanda e offerta nel mondo del lavoro, crea un momento di confronto tra gli studenti prossimi al diploma e le aziende, desiderose di inserire nei propri organici giovani di talento.

Dopo l'apertura dei lavori da parte della nostra Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Pia Lentinio e i rappresentanti dell'agenzia Adecco, sono state presentate le Aziende Partner e, come al solito, anche quest'anno ci è stato riservato il meglio: Fameccanica Data, Fater, Faicom, Barberini e Marigo, cosa chiedere di più?

A seguire i nostri alunni hanno presentato i progetti in gara, tutti molto apprezzati dai giudici, poiché ritenuti geniali e innovativi.

Il progetto "Totem" degli studenti dell'articolazione Informatica, un'applicazione web che verrà implementata per la gestione della comunicazione interna dell'Istituto.

Il progetto "Officina Automatica" degli studenti dell'articolazione Elettrotecnica che hanno realizzato un'officina 4.0 totalmente automatizzata che riduce il tempo delle lavorazioni rispetto alle normali industrie semi automatiche.

Il progetto "Cassettiera Elettronica" degli studenti dell'articolazione Elettronica che hanno realizzato una Cassettiera Intelligente per la custodia degli smartphone con la completa tracciabilità degli accessi.

I complimenti sicuramente vanno a tutti, per l'impegno ed i lavori interessanti realizzati, ma a trionfare sono stati i ragazzi della 5A Meccanica con il progetto "EasyGo" e la loro "EasyCar" che tanto ha colpito i rappresentanti delle aziende intervenute.

Grazie a tutti gli ospiti intervenuti e a quanti si prodigano perché questa manifestazione possa continuare a ripetersi. L'appuntamento è per il prossimo anno con tutte le nostre studentesse ed i nostri studenti che di certo vorranno tornare a gareggiare con l'entusiasmo e lo spirito di competizione che da sempre li contraddistingue.