PON 2014-2020

FESTA DEL PNSD... LE IMMAGINI DELLE VITTORIE DEL VOLTA

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Ebbene si! Le vittorie, al plurale, perchè più d'uno sono gli ambiti in cui l'Istituto Volta ha primeggiato. Le foto e i video, da soli, già raccontano tutto, ma, per dovere di cronaca, riportiamo anche il comunicato stampa che riferisce, in maniera dettagliata, tutti i particolari di questa bella storia.

Comunicato

A Bologna, dal diciotto al venti gennaio, l'I.I.S. "A. Volta" di Pescara trionfa alla manifestazione "Festa del PNSD" Piano Nazionale Scuola Digitale.

Ancora una volta la scuola raccoglie i frutti di un percorso già iniziato quando sembrava non ci fossero alternative alla lezione frontale. Robotica educativa, elettronica educativa, coding e FabLab per l'educazione sono entrati, adesso, nelle attività di formazione in servizio di tutti i docenti, ma per l’istituto pescarese si tratta delle "buone pratiche " di sempre di cui i docenti possono dirsi dei veri esperti.

Chiamata ad organizzare l'evento denominato " Robot Circus", con il team tecnico coordinato dal professor Renzo Delle Monache e con gli alunni Damiano Scevola, Luca Levita , Francesco Buscaino e Stefano Colamonaco, in considerazione della sua designazione, da parte del Comitato Mondiale della Robocup Junior, quale scuola responsabile dell’organizzazione della European RoboCup Championship del 2018 che si svolgerà a Montesilvano la primavera prossima.

Selezionata a partecipare con workshop formativi e dimostrazioni pratiche di robotica con particolare riferimento alle specialità di Soccer, Rescue e Dance gli alunni Aurora Lori e Pierpaolo Coletta accompagnati dal professor Duilio D'Ottavio si classificano al primo posto nella specialità Rescue Line vincendo un viaggio a Montreal per i prossimi campionati mondiali di robotica.

Selezionata poi, assieme ad altre sedici istituzioni scolastiche sul territorio nazionale, per la presentazione di attività didattiche digitali nell'ambito delle "Buone Pratiche" proposte nello spazio espositivo allestito all’interno di Palazzo di Re Enzo e denominato "Future Zone", si classifica ancora al primo posto con il progetto "Ex Robot" realizzato congiuntamente dalle specializzazioni di Elettronica, Informatica e Meccanica con i professori Maurizio Orlando, Renzo Delle Monache, Ada Di Iorio e Ennio Di Marco e in collaborazione con l'arma dei carabinieri. A rappresentarla, questa volta, gli alunni Mattia Crescia, Michelangelo Morrillo e Patrick Di Pasquale accompagnati dalla professoressa Giuseppina di Massimo che riportano a scuola un premio di settemila euro da utilizzare per il futuro sviluppo del progetto.

Presente la Dirigente Scolastica professoressa Maria Pia Lentinio che, instancabile, non ha mancato alcun appuntamento alimentando, in tal modo, l’unità di intenti ed il senso di appartenenza che hanno consentito alla scuola di raggiungere tali livelli di eccellenza.

La scuola è orgogliosa delle sue studentesse e dei suoi studenti eccellenti, tanto di quelli intervenuti alla manifestazione quanto di tutti gli altri che hanno lavorato dietro le quinte e che, solo per questa volta, non hanno potuto esserci.