PONFormazione ADTI

Formazione in Servizio

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Le tre direzioni di senso della formazione professionale permanente dei docenti alla luce delle novità introdotte dalla L.107/15:

ESIGENZE NAZIONALI: Priorità di sistema e Piani Nazionali. Gli Ambiti e le Reti di Scopo:

MIGLIORAMENTO DELLA SCUOLA: ciascun Istituto Scolastico formula un Piano per la Formazione dei Docenti (che costituisce uno degli indicatori del RAV e della valutazione del dirigente scolastico). Le azioni formative individuate saranno aderenti ai bisogni espressi nei documenti programmatici triennali (PTOF e PdM), e costituiranno una sintesi possibile tra la domanda di formazione espressa in seno ai dipartimenti,i bisogni formativi programmatici e le richieste espresse dal territorio .

SVILUPPO PERSONALE E PROFESSIONALE : le esigenze individuali di crescita professionale dei docenti, riferiti alle nuove categorie introdotte dalla L.107/15 ( Standard Professionali - Portfolio professionale docente - Piano individuale di Sviluppo Professionale), dovranno integrarsi sia con il Piano di Miglioramento del singolo Istituto, che con le priorità di Sistema, espresse nel Piano Nazionale di formazione dei docenti.