PON 2014-2020

Liceo Scientifico - Scienze Applicate

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • aver acquisito una formazione culturale equilibrata nei due versanti linguistico-storico-filosofico e scientifico; comprendere i nodi fondamentali dello sviluppo del pensiero, anche in una dimensione storica, e i nessi tra i metodi di conoscenza propri della matematica e delle scienze sperimentali e quelli propri dell’indagine di tipo umanistico;
  • saper cogliere i rapporti tra il pensiero scientifico e la riflessione filosofica;
  • comprendere le strutture portanti dei procedimenti argomentativi e dimostrativi della matematica, anche attraverso la padronanza del linguaggio logico-formale; usarle in particolare nell’individuare e risolvere problemi di varia natura;
  • saper utilizzare strumenti di calcolo e di rappresentazione per la modellizzazione e la risoluzione di problemi;
  • aver raggiunto una conoscenza sicura dei contenuti fondamentali delle scienze fisiche e naturali (chimica, biologia, scienze della terra, astronomia) e, anche attraverso l’utilizzo sistematico del laboratorio, una padronanza dei linguaggi specifici e dei metodi di indagine propri delle scienze sperimentali;
  • essere consapevoli delle ragioni che hanno prodotto lo sviluppo scientifico e tecnologico nel tempo, in relazione ai bisogni e alle domande di conoscenza dei diversi contesti, con attenzione critica alle dimensioni tecnico-applicative ed etiche delle conquiste scientifiche, in particolare quelle più recenti;
  • saper cogliere la potenzialità delle applicazioni dei risultati scientifici nella vita quotidiana;
  • aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
  • saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico.
PIANO DI STUDI

Discipline del piano di studi

Ore settimanali

Tipo di prove

1° biennio

2° biennio

5° anno

Scritto

Orale

Pratico

Gra- fico

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

x

x

 

 

Lingua e cultura straniera

3

3

3

3

3

x

x

 

 

Storia e geografia

3

3

 

 

 

 

x

 

 

Storia

 

 

2

2

2

 

x

 

 

Filosofia

 

 

2

2

2

 

x

 

 

Matematica

5

4

4

4

4

x

x

 

 

Informatica

2

2

2

2

2

x

x

 

 

Fisica

2

2

3

3

3

x

x

 

 

Scienze naturali (Biologia, Chimica,

scienze della terra)

3

4

5

5

5

 

x

x

 

Disegno e Storia dellarte

2

2

2

2

2

 

x

 

x

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

 

x

x

 

Religione cattolica o attività alterna- tive

 

1

 

1

 

1

 

1

1

 

 

x

 

 

Totale ore settimanali

27

27

30

30

30