PON 2014-2020

ORIENTAMENTO IN USCITA, QUALCUNO DICE CHE UN MODO VALE L ALTRO, VOI COSA NE PENSATE?

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Fare orientamento in uscita è un po' come preparare la valigia di qualcuno senza sapere bene dove andrà. Scegliere di mettere tutto significa rischiare di fare un bagaglio pesante, mettendo poco o nulla non si avrà niente al bisogno.

Noi qui al Volta abbiamo fatto una scelta, le nostre studentesse e in nostri studenti vengono accompagnati in un percorso di orientamento consapevole giorno per giorno e dal primo all'ultimo giorno.

Questo tipo di didattica è così efficace che i nostri alunni arrivano al momento dell'orientamento in uscita con grande tranquillità, per loro si tratta solo di aggiungere ulteriori utili conoscenze, ma... con grande leggerezza, senza preoccupazioni, volete una prova? Vi riportiamo i video e le immagini di un esempio.

Nella nostra scuola si sono appena conclusi gli incontri formativi con il professor Corrado Di Nicola, docente di Chimica Fisica dell'Università di Camerino, gli organizzatori sono quelli d'eccezione, la professoressa Graziella D'Ambrosio e il professor Alessandro Carusi, le classi interessate la 5AC Chimica dei Materiali, la 5AB Biotecnologie Ambientali, la 5AL e la 5 BL Liceo delle Scienze Applicate, il tema un classico: " La tavola periodica degli elementi " con approccio sperimentale sulle proprietà degli elementi chimici, il risultato... giudicatelo un po' voi!