PON 2014-2020

PROMATHEUS: QUANTE (BELLE) STORIE CON LA MATEMATICA!

Versione stampabileInvia ad un amicoVersione PDF

Matematici di tutto il Volta... unitevi!... questo potrebbe essere l'invito che coinvolge i nostri studenti in una fase cruciale del Progetto europeo Erasmus “Pro.Math.Eu.S - Promoting.Maths in European Students”. Equazioni in ricche dosi, con spruzzatine di proporzioni a piacere, più calcoli probabilistici a iosa, uniti a teoremi pitagorici ed euclidei a go go, amalgamati da pastose e festose narrazioni con circuiti di mille calcoli... tra le stelle brilla e vaaa!!..ops! Scusate!

Era l'ebbrezza provocata dall'ultimo ingrediente – la fantasia - con cui i ragazzi hanno sfornato fior di racconti e sceneggiature sul rapporto tra matematica e vita. Proprio così! Proprio quella disciplina, da tanti luoghi comuni, considerata un piatto da servire freddo, algido, raziocinante, una disciplina utile a irretire e inquadrare, in sovrastrutture astratte e in formule rigorose , il caos imprevedibile del reale, una disciplina che “ridà” sempre!...e adesso?... diventa l'emozionante e dinamico protagonista di sceneggiature e cortometraggi? I nostri studenti sono riusciti in questa magia! Trasformata in una novella Hogwarts, castello di Harry Potter, il Volta è stato il laboratorio alchemico in cui decine di maghetti del primo, secondo e terzo anno, sollecitati dai nostri maestri di arti, più o meno “occulte”, matematiche e letterarie, hanno immaginato e scritto storie dove lampi di calcoli aritmetici e geometrici, come magiche formule, risolvono problemi e piccoli drammi del vissuto quotidiano!

Ecco quindi in azione partite di calcio risolte e vinte con calcoli probabilistici oppure ricette culinarie di mamme isteriche e nel panico salvate da succose proporzioni aritmetiche, ma anche eroine di fine ottocento che realizzano i propri sogni attraverso lo studio dei calcoli matematici e fratellini che salvano sorelline attraverso fughe al cardiopalma progettate matematicamente, per non parlare di interrogazioni scolastiche “calcolate” al millimetro!!... queste e tante altre, venticinque per l'esattezza, le sceneggiature elaborate dagli alunni del nostro istituto.

Venticinque perle di impegno e creatività che contribuiranno ad arricchire lo stimolante progetto europeo di cui la nostra scuola è capofila; venticinque finestre aperte su un modo originale, e antico al tempo stesso, di concepire la matematica e da cui sono ne state selezionati cinque finalizzate alla realizzazione di un cortometraggio. Selezione che non prelude ad una classifica, in quanto tutti gli scripts prodotti saranno valorizzati, riconosciuti e premiati.

GRAZIE RAGAZZI per la vostra creatività e dedizione, ancora una volta, il Volta “conta” !!!

Di seguito l'elenco delle storie selezionate e i giovani autori che le hanno prodotte:

  • Probability” di Cristina Morettini e Angelo Canonico della classe 3 AL
  • Il buio oltre la collina” di Alessandro Vagnoni e Masciovecchio Adele della classe 1TR
  • Truffa sulle percentuali” di Luca Vinci e Federico Matteo Di Iulio della classe 1BI
  • La matematica dolce” di Salvatore Pagliano della classe 1AE
  • Uh..oh...Batteria scarica!” di Francesco Antonio Guerrero della classe 3BI

e poi di seguito l'elenco degli altri scrittori in erba (in ordine alfabetico)

  • Giulia Aimola e Lorenzo Ciancetta della classe 4AT
  • Davide Aliprandi della classe 2A M
  • Alessandro Baldassarre della classe 2BI
  • Luca Barbacani e Lorenzo Germano della classe 3BI
  • Filippo Benevenga e Alessandro Tricca della classe 3BI
  • Bruno Bucci della classe 1AI
  • Lorenzo Castagna della classe 1BE
  • Patrick Chiola della classe 1BI
  • Luca Di Berardino della classe 3CI
  • Michele Faricelli della classe 1CM
  • Cristina Iampieri della classe 1CI
  • Samuele Iezzi della classe 3BI
  • Alessandro Lombardi della classe 3BI
  • Emanuele Manzo della classe 2BI
  • Manuel Marrone della classe 3CI
  • Thomas Muffo Ims e Antonino Grossi della classe 1BE
  • Marco Ortense e Davide Pratino della classe 1CM
  • Filippo Trullo della classe 1DI
  • Lorenzo Tucci della classe 3BI
  • Simone Verna della classe 2BI